Home / Sport / Le uova e le proteine da non sottovalutare
uova e proteine

Le uova e le proteine da non sottovalutare

Tutti sappiamo che le uova sono un alimento ricco di proteine e, pertanto, si presentano come un cibo da non sottovalutare in particolare per favorire il corretto sviluppo dei muscoli. Proprio per questo, si rivelano l’ideale per gli sportivi, ma la verità è che sono ottime per tutti. Andiamo a scoprire perché.

Tante proteine diverse e di alta qualità, in un solo alimento

Le uova offrono una buona quantità di proteine ​​essenziali per la nostra salute: un uovo medio ne propone circa 7 grammi, di cui 4 grammi sono contenute nell’albume e 3 grammi nel tuorlo. Mentre quest’ultimo contiene un notevole apporto di grassi, secondo molti studi l’albume garantisce un buon 12% di proteine ​​e un 86% di acqua. In quel 12%, ci sarebbero oltre 40 tipologie di proteine. Naturalmente, alcune si presentano in dosi molto ridotte.

Tra le principali proteine ​​nell’uovo, troviamo l’ovalbumina, l’ovoglobuline, la lisozima, l’ovomucina, l’avidina, l’ovomucoide e l’ovotransferrina, insieme a tante altre. Molte di esse contengono a loro volta la serina, ovvero un amminoacido che può agire da vettore nei confronti di ioni come quelli del calcio e/o del ferro, che si rivela importantissimo da un punto di vista metabolico e che ricopre le guaine dei nostri nervi. All’interno dell’organismo, subisce diverse trasformazioni e, alla fine, viene usato dal corpo per produrre una buona dose di energia.

Tuttavia, è l’ovalbumina a coprire il 54% del contenuto proteico totale delle uova. Secondo le ricerche, è una proteina ricca di composti bioattivi con proprietà antimicrobiche, antiipertensive, antiossidanti e immunomodulatorie. Tra le altre proteine presenti nell’uovo (e da non sottovalutare), ne troviamo alcune in grado di favorire l’assorbimento delle vitamine del gruppo B.

Per tutti questi motivi, l’uovo si presenta come uno dei cibi proteici ed energetici che possiamo assumere fin dalla colazione e che si presentano come un toccasana e come una spinta di nutrimento persino per gli sportivi. Ad ogni modo, è utile sapere che l’ovomucoide, contenuta nel bianco d’uovo, è capace di ostacolare la digestione delle proteine una volta nell’intestino. Proprio per questo, è consigliabile consumare (almeno) gli albumi ben cotti. In questo modo, non si creeranno problemi per quanto riguarda l’assunzione delle importanti proteine contenute nell’uovo e sarà possibile aumentarne la digeribilità.

Oltre alle proteine, c’è di più

Le uova ci propongono quindi elevate dosi di proteine di qualità, ma non dobbiamo dimenticare che contengono inoltre ottimi livelli di fosforo, ferro, calcio, potassio, sodio, rame, manganese, magnesio, zinco e selenio; e ci regalano persino un buon apporto di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, B12, D, E e J. Tra le altre cose, è utile sapere che cento grammi di uova ci offrono 143 kcal e un solo uovo apporta circa 212 mg di colesterolo, e quindi più della metà della dose giornaliera raccomandata dai nutrizionisti (300 mg).

A questo proposito, è doveroso considerare però che, secondo numerosi studi, non sempre il colesterolo assunto tramite i nostri pasti va ad aumentare i livelli già presenti nel sangue. Inoltre, bisogna sottolineare che il nostro fegato produce colesterolo quotidianamente e, quando mangiamo un alimento che ne contiene in quantità, ne produce meno per non superare i livelli già presenti nell’organismo.

Infine, alcune ricerche hanno confermato che solamente il 30% di coloro che mangiano le uova notano un lieve aumento delle percentuali di colesterolo presenti nel corpo e, tra l’altro, le uova contengono anche lipoproteine ad alta densità, chiamate HDL e “colesterolo buono”. Ad ogni modo, è sempre meglio non esagerare: le uova sono un’ottima fonte di proteine ed energia valida per tutti, ma la moderazione (in ogni cosa) è sempre alla base del benessere!

About Redazione

Check Also

budo

Combattimenti a mani nude e con spade giapponesi: il successo dell’Italia ai Mondiali di Yoseikan Budo

Il successo dell’Italia dello Yoseikan Budo ai Mondiali di Tunisi L’Italia dello Yoseikan Budo torna ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *