Home / Sport / Miglior cardiofrequenzimetro da polso

Miglior cardiofrequenzimetro da polso

Qual è il miglior cardiofrequenzimetro da polso? Non è facile rispondere in maniera palese ad una domanda di questo genere. Diamo un’occhiata ai modelli maggiormente in voga del momento, capaci di raccogliere grandi consensi da parte di una vasta clientela.

Sigma PC 25.10. Partiamo dal prodotto più economico della nostra rassegna. È munito di una fascia toracica e punta tutto sulla semplicità di utilizzo, oltre ad un’elevata qualità costruttiva. Controlla il battito cardiaco e consente due tipologie di allenamento, una per migliorare la fascia muscolare e l’altra per bruciare grassi. Le batterie possono essere sostituite al momento del loro esaurimento senza grossi problemi e conferiscono al prodotto un’autonomia pressoché infinita. Può essere acquistato anche a soli 43,90 euro.

Polar M450 Hr Bike. Si tratta di un esemplare ideale per tutti gli appassionati di ciclismo, capace di integrare il sistema GPS e di consentire la programmazione di ogni singolo allenamento. Un marchingegno sofisticato, arricchito da sensore di frequenza cardiaca, da una fascia adattabile al polso e dalla possibilità di essere agganciato direttamente al manubrio. Misura al meglio anche la cadenza, la velocità e la potenza del proprio tragitto. Il prezzo si aggira sui 150 euro.

Runtastic RUNGPS1. Proseguiamo con un cardiofrequenzimetro da polso perfetto per chi è amante della corsa. Punta molto su un ottimo rapporto tra qualità e prezzo e riesce a registrare il battito cardiaco sotto sforzo. Un sistema GPS rileva con massima precisione il percorso. Inoltre, è capace di monitorare al meglio il consumo di calorie e la durata effettiva della sessione di training, oltre a consentire l’apertura di un profilo personale per tenere tutto sotto controllo. Dall’autonomia di circa 14 ore, il modello ha un costo di circa 125 euro.

Fitbit Charge HR. Ecco un altro modello che punta molto ad una qualità superiore alla media unita ad un prezzo competitivo, che può scendere anche al di sotto dei 100 euro. Eppure, adotta soluzioni che hanno ben poco da invidiare rispetto a veri e propri top di gamma. Il design è molto accattivante e simile a quello di un orologio in gomma, mentre il battito cardiaco viene misurato dal polso senza alcuna fascia da apporre al torace. Monitora l’attività sportiva e può essere collegato anche ad uno smartphone.

Polar V800. Non poteva mancare il cardiofrequenzimetro da polso più sofisticato sul mercato. Tiene sotto controllo sia la vita quotidiana che l’allenamento e possiede una lunga serie di funzioni interessanti. Contiene la sveglia, il timer, la connessione tramite GPS. Inoltre, consente la visualizzazione della frequenza cardiaca, la velocità, le calorie bruciate e tanto altro. Con l’aumento della qualità, ovviamente sale anche il prezzo. Si può acquistarlo a circa 300 euro.

About Redazione

Check Also

attrezzi da palestra usati

Attrezzi da palestra usati: riciclare per risparmiare

Al giorno d’oggi sempre più persone scelgono di acquistare oggetti utilizzati, o di riciclare quelli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *