Home / Sport / I benefici dell’allenamento
Benefici dell'allenamento
Benefici dell'allenamento

I benefici dell’allenamento

Fare attività fisica è una delle più importanti abitudini da inserire nella propria vita per stare in forma. I benefici dell’allenamento sono numerosi e coinvolgono tutto il corpo umano e i suoi apparati.

Ma quali sono i più importanti benefici dell’allenamento? Lo abbiamo chiesto al Personal Trainer Davide Cacciola di Roma, che ce li ha elencati in base al tipo di allenamento praticato.

Partiamo dal presupposto che qualsiasi forma di allenamento stimola adattamenti nel corpo umano, ovvero reazioni che tendono a compensare lo stress subito dal corpo sottoposto agli stimoli dell’allenamento.

Tali adattamenti portano ad un fenomeno chiamato supercompensazione, un miglioramento della condizione fisica che permette all’organismo di subire meno stress se sottoposto agli stessi stimoli.

Per questo è importante somministrare, nei giusti tempi e modi, stimoli di intensità crescente, al fine di indurre sempre nuovi adattamenti con continuo miglioramento della condizione fisica.

Il lavoro di un allenatore consiste proprio in questo: saper somministrate, in base alla condizione e alle caratteristiche fisiche del proprio allievo, stimoli di allenamento sempre crescenti.

In base alla tipologia di allenamento, avvengono adattamenti che provocano benefici in particolari organi o tessuti dell’organismo.

I benefici dell’allenamento cardiovascolare

L’allenamento cardiovascolare, meglio noto come allenamento cardio o cardiofitness, apporta benefici al metabolismo e ai sistemi muscolare, cardiovascolare e respiratorio.

Tra i benefici metabolici e muscolari vi sono:

  • aumento della dimensione e del numero dei mitocondri, del numero di capillari intorno alle fibre muscolari (capillarizzazione) con conseguente maggior utilizzo dell’ossigeno e miglioramento della capacità di usare i grassi a scopo energetico;
  • miglioramento della capacità di smaltire l’acido lattico e utilizzarlo a scopo energetico;
  • ingrossamento (ipertrofia) delle fibre muscolari rosse (che intervengono durante sforzi lenti e di lunga durata) e delle fibre muscolari bianche (che intervengono durante sforzi veloci e di potenza ma di breve durata).

Tra i benefici cardiovascolari e respiratori vi sono:

  • aumento della capacitò respiratoria, cioè il volume di aria che riesce ad entrare nei polmoni in un atto inspiratorio, con conseguente diminuzione degli atti respiratori. In pratica si riesce a prendere più aria con meno respiri;
  • aumento della mioglobina, un composto che trasporta l’ossigeno all’interno dei mitocondri, che comporta maggiore capacità dei tessuti di estrarre ossigeno dal sangue;
  • aumento della massima potenza aerobica (VO2max) che comporta aumento della gittata cardiaca, cioè il volume di sangue che il cuore riesce a spingere nelle arterie;
  • abbassamento della frequenza cardiaca a riposo e durante attività di bassa intensità, con conseguente minor affaticamento del cuore;
  • diminuzione della pressione arteriosa, con notevoli benefici soprattutto per chi soffre di ipertensione arteriosa.

I benefici dell’allenamento della forza

La forza muscolare si allena prevalentemente con esercizi anaerobici a corpo libero o con i pesi in palestra.

I benefici che apporta l’allenamento della forza sono complementari a quelli dell’allenamento cardiovascolare, per questo è opportuno inserire nel proprio piano di allenamenti sia l’uno che l’altro.

I principali benefici dell’allenamento della forza sono:

  • aumento della massa magra con conseguente incremento del metabolismo basale. Questo beneficio è il segreto per mantenere un metabolismo veloce e prevenire l’aumento di peso. Ottimo anche come integrazione all’allenamento cardio per chi vuole dimagrire.
  • stimolazione della rigenerazione dei tessuti ossei: la compressione muscolare sulle ossa stimola alcune cellule a generare nuovo tessuto osseo. Questo particolare beneficio è importante per chi soffre di osteoporosi.

Conclusioni

Questi sono solo alcuni dei benefici legati all’attività fisica, ve ne sono molti altri che coinvolgono tutti i sistemi e gli apparati del corpo umano.

Per ottenerli però è importante che il programma di allenamento sia tarato sulle proprie capacità e sia intensificato con le giuste regole in funzione dei miglioramenti, per questo vi consigliamo di non fare allenamento in maniera casuale ma di affidarvi ad un Personal Trainer qualificato.

About alp

Check Also

sport

Cerchi uno sport? Con il motore di ricerca Orangogo basta un clic

Con l’inizio dell’anno scolastico ricomincia la solita routine ed è tempo anche di pensare a ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *