Home / Sport / Esercizi isometrici

Esercizi isometrici

Gli esercizi isometrici servono a fortificare le fibre muscolari, rendendole più forti ed elastiche, a vantaggio della corretta postura e di una migliore circolazione sanguigna; si basano sull’opposizione di una resistenza che si fa ad un punto fermo, come muro o parete, con una conseguente contrazione delle fibre muscolari; in questo tipo di esercizi la parte finale della muscolatura né si allontana né si avvicina, ma mantiene la stessa distanza. Tali esercizi possono essere svolti ovunque, anche all’ aperto e devono essere preceduti da una serie di esercizi tipici della ginnastica. Tra gli esercizi più svolti vi sono quelli per il quadricipite, il ginocchio, gli addominali ed i glutei.

Esercizi isometrici per il quadricipite

Gli esercizi isometrici relativi al quadricipite consistono nel restare immobile mentre si effettuano gli esercizi di resistenza o contrazione: si comincia tenendo la resistenza per circa 5 secondi e poi si allungano gradatamente i tempi e le serie; se la gamba è estesa serve un sostegno sotto il ginocchio per scongiurare un’ iperestensione dell’articolazione che risulterebbe nociva.
Servono per migliorare la muscolatura, in maniera tale da non incorrere in infortuni e migliorano i liquidi articolari; è assai importante svolgere tali esercizi dopo un infortunio al ginocchio.

Esercizi isometrici per il ginocchio

Gli esercizi isometrici del ginocchio servono per rafforzare i muscoli per permettere all’articolazione di affrontare al meglio lo sforzo al quale è sottoposto, soprattutto in caso di post-intervento.
Gli esercizi consistono nell’appoggiarsi ad una parete e distendere la gamba, con l’aiuto di una persona o con un asciugamano posto sotto il ginocchio;si mantiene la contrazione per circa 30 secondi e poi si possono rilassare i muscoli: la serie va fatta per una ventina di volte.
Tali esercizi possono essere effettuati anche se il ginocchio è dolente: in questo caso è utile l’uso di un tutore.

Esercizi isometrici per gli addominali

Gli esercizi isometrici per gli addominali servono per garantire la tonificazione della zona addominale e per garantire una buona postura oltre che per rinforzare la parte posteriore della schiena. Un buon allenamento dura circa 15 minuti ed il classico esercizio è quello di stendersi a pancia in giù, poi piegare le braccia ed appoggiare i gomiti e i palmi delle mani; poi ci solleva sulle punte dei piedi e si mantiene il corpo in linea.Questa posizione mantenuta per circa 30 secondi rinforza oltre che la fascia addominale anche le spalle, le braccia ed infine i glutei.

Esercizi isometrici per i glutei

Per ottenere glutei alti e sodi si ricorre a particolari esercizi isometrici che li rendono perfetti senza ricorrere ai soliti attrezzi.
L’esercizio più conosciuto è quello con le spalle al muro poggiando la pianta del piede; si spinge contro la parete per 6 secondi, ci si riposa per altri 6 e poi si cambia gamba: il tutto ripetuto per 6 volte.

About Redazione

Check Also

allenamento cyclette

Programma di allenamento con cyclette

La cyclette è un sistema ideale per allenarsi a casa e per rimettersi in forma ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *