Home / Salute / Zenzero: il rimedio naturale per l’influenza

Zenzero: il rimedio naturale per l’influenza

Dall’antica Cina arriva la soluzione per il freddo e non solo!

Tutti conosciamo lo Zenzero, pianta che da qualche tempo affolla i reparti dei supermercati e abbonda nei centrifugati dei locali più moderni. Ma cosa sappiamo veramente di questa pianta? Ce lo spiega Fabio Lodo, Medico Chirurgo specialista in Medicina Interna, esperto in agopuntura e fitoterapia cinese che esercita nei suoi studi di agopuntura a Savona, Pavia e Reggio Emilia.

Lo Zenzero nella tradizione medica cinese

Questa pianta, che in virtù delle sue proprietà compare in numerose ricette fitoterapiche, è sicuramente una delle più menzionate negli antichi testi che trattano l’uso delle erbe cinesi. Secondo la medicina cinese ogni sostanza ha la capacità di muovere il “Qi” (energia), secondo il suo sapore e la sua natura. In questo senso lo Zenzero, caldo e piccante, avrà l’effetto di riscaldare, sbloccare i ristagni di energia e proteggere dal freddo dell’inverno e dalle influenze stagionali. Le proprietà dello Zenzero non finiscono qui. È interessante sapere che la buccia, diuretica, facilita il metabolismo dei liquidi. La radice secca della pianta, dal sapore molto più deciso, aiuta invece la digestione.

Proprietà biomediche dello Zenzero

La moderna ricerca scientifica ci fornisce molti dati a sostegno della saggezza cinese. Il rizoma della pianta è infatti ricco di gingerolo, sostanza dal forte potere antiossidante ed antinfiammatorio. Se preso quotidianamente può essere d’aiuto nel trattamento del dolore articolare cronico infiammatorio, come le osteoartriti. Sembra che il gingerolo possa avere un effetto benefico anche sui livelli glicemici nei pazienti diabetici. Lo Zenzero si è inoltre dimostrato un rimedio efficace contro la nausea, sia gravidica (morning sickness) che indotta da farmaci chemioterapici. In alcune forme di dispepsia cronica, la ricerca attribuisce allo Zenzero un miglioramento della sintomatologia, in virtù della sua capacità di incrementare la velocità di svuotamento gastrico.

Una ricetta per l’influenza

Lo Zenzero, in virtù del suo basso prezzo e della facile reperibilità, viene utilizzato ampiamente in Cina sia come spezia che come medicinale. Il suo uso più comune riguarda il trattamento dell’influenza stagionale. L’utilizzo dello Zenzero come “antinfluenzale” risale ad un antico testo, il “Trattato delle Malattie Esterne” (Shang Han Lun, circa 200 d.C.), che lo menziona in molti preparati adatti a trattare i vari stadi dell’influenza o di quelle che oggi definiremmo polmoniti batteriche. Grazie alle sue proprietà lo Zenzero è particolarmente adatto a trattare l’influenza nelle sue fasi iniziali, prima che la febbre diventi alta, quando si iniziano ad accusare i sintomi di indolenzimento. In questo stadio la soluzione migliore è un decotto di zenzero (e cipollotto di primavera, per i più coraggiosi): 5-6 fette di zenzero fresco in acqua fredda, portata ad ebollizione e successivamente lasciata raffreddare. Questa semplice ricetta induce la sudorazione e secondo la medicina tradizionale cinese permette di “espellere” il Freddo che è entrato nel corpo prima che possa raggiungere gli organi situati in profondità.

About Diego

Check Also

costola incrinata

Costola incrinata sintomi e cura

La costola incrinata è un problema abbastanza diffuso che se non curato subito e in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *