Home / Salute / Mostra il tuo miglior sorriso grazie ad Invisalign e l’ortodonzia invisibile
apparecchio invisibile

Mostra il tuo miglior sorriso grazie ad Invisalign e l’ortodonzia invisibile

Articolo realizzato con la collaborazione dello Studio Dentistico Roma San Giovanni specializzato in Invisalign.

Nelle odierne relazioni sociali sappiamo quanta importanza rappresenta il mostrare un bel sorriso.

Questo rappresenta il modo più immediato per comunicare con chi ci sta vicino ed èun biglietto da visita che ci permette di raccontare qualcosa su noi stessi.

Va inoltre detto che in un’epoca dove la comunicazione la fa da padrone, mostrarsi al prossimo con un sorriso sano e soprattutto armonicoaiuta e non poco, permettendo di sentirci più sicuri con noi stessi.

Avere un bel sorriso non rappresenta solo un vantaggio dal punto di vistasociale, in quanto diventa un evidente sintomo che i denti e noi nel complesso ci troviamo in un buon stato di salute.

Chi possiede una corretta occlusione della bocca riesce a mantenere in equilibrio i muscoli facciali e ad avere una corretta masticazione del cibo, aspetto che contribuisce positivamente sull’intero processo digestivo.

Soprattutto nell’età della crescita si possono riscontrare delle imperfezioni che non garantiscono il giusto allineamento dei denti; il modo tradizionale è sempre quello che porta all’inserimento di apparecchi ortodontici fissi o mobili.

Soprattutto nel primo caso si presentano non pochi problemi derivati dall’invasività dell’apparecchio e dalla scarsa capacità di pulire correttamente i denti (le clip metalliche possono alla lunga causare infiammazione alle gengive e aumento della placca soprattutto nei punti più difficili da pulire con un normale spazzolino.

Ecco perché la soluzione ideale e che consente di ottenere risultati ottimali è quella rappresentata dall’utilizzo di apparecchiature meno invasive e soprattutto invisibili!

Negli ultimi anni si sta diffondendo un trattamento del tutto rivoluzionario rispetto a ciò che offriva nel passato il mercato; stiamo parlando di Invisalign, meglio conosciuto come l’apparecchio invisibile!

Che cosa è Invisalign e come funziona

Invisalign è un modo diverso di risolvere la problematica dei sorrisi non armonici e della malocclusione dentale. Si tratta di una mascherina trasparente dello spessore di circa 1 millimetro ed è sufficiente una sua applicazione prolungata per alcuni mesi per allineare nuovamente i denti ed eliminare le problematiche dal punto di vista estetico (nessuno lo noterà) e fisico (nessun rischio di accumuli di placca in quanto può essere tolto con facilità durante i pasti e quando ci si appresta a lavare i denti).

Trattandosi di un apparecchio ortodontico è necessario prendere alcune precauzioni iniziali per scegliere il modello più adatto, per questo è necessario prendere un primo appuntamento con il nostro dentista di fiducia.

La visita che faremo ci permetterà di prendere impronte dei nostri denti, oltre a scattare alcune foto cliniche; tutto questo materiale viene in seguito spedito alla sede principale di Invisalign che si trova negli USA, e servirà a costruire una vera e propria proposta di terapia con Invisalign del tutto personalizzata sulle necessità del paziente (il cosiddetto ClinCheck). L’iter può sembrare lungo, ma una volta completato si stamperanno le mascherine invisibili che saranno subito pronte per l’utilizzo.

E questa è forse una delle novità proposte da Invisalign: non si deve utilizzare un’unica mascherina, ma più mascherine durante tutto il trattamento.

Ogni allineatore viene, infatti, portato per un periodo massimo di 2 settimane, con sostituzione che può essere fatta direttamente dal paziente senza recarsi dal dentista; ogni apparecchio è opportunamente numerato, quindi non ci si può sbagliare durante la fase di trattamento.

Per quanto riguarda la modalità di applicazione di Invisalign, deve essere premura del dentista dire tutto ciò che serve per non incorrere in errori; soltamente la mascherina deve essere tenuta quasi tutto il giorno, per una durata che può arrivare fino a 22 ore, e potrà essere tolta facilmente soltanto in situazioni precise come il momento del pasto, durante la bevuta di bevande diverse dall’acqua (e colorate) come vino, thè e caffè), e durante la rimozione di residui di cibo con l’utilizzo dello spazzolino o filo interdentale.

Tutte le volte che ci si appresta ad indossare Invisalign bisogna ricordarsi sempre di sciacquarlo bene e disinfettarlo. Il dentista organizzerà una serie di visite di controllo che serviranno a verificare la buona decorrenza del trattamento, fino a che non si otterrà il risultato finale che ci si era prefissati.

Se necessario, una volta terminato il trattamento potrebbe essere organizzara una fase successiva, chiamata di “contenzione”, nella quale si punta a stabilizzare nel tempo i risultati raggiunti con l’applicazione di Invisalign (solitamente si andranno ad utilizzare altre mascherine che potranno essere tenute meno a lungo delle precedenti).

L’intervento di allineamento dei denti con queste mascherine invisibili rappresenta una delle possibilità offerte dalla cosiddetta ortognatondonzia, branca che studia le anomalie che spesso colpiscono i nostri denti, soprattutto in termini di posizione e di crescita. Non sono solo i bambini che necessitano di essere curati per problematiche di questo tipo, in quanto anche in età adulta si possono riscontrare anomale all’apparato masticatorio…Invisalign e nel complesso tutti gli interventi di ortognatodonzia non solo una questione di estetica, quindi, ma di importanza per la salute della persona!

About Redazione

Check Also

apparecchio acustico

Apparecchi acustici: le proposte oggi disponibili in commercio

Chi soffre della perdite dell’udito, detta tecnicamente ipoacusia, manifesta una serie di problematiche, che possono ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *