Home / Salute / La salute della schiena nel settore dei trasporti

La salute della schiena nel settore dei trasporti

La salute è il bene più prezioso che possediamo, ma troppo spesso, presi dalla frenesia della vita e dai ritmi che la società ci impone tendiamo a dimenticarcene.



In un settore delicato come quello dei trasporti poi, la velocità e la tempestività delle consegne sono la base per confezionare un buon servizio e ottenere un cliente soddisfatto. I problemi di salute, soprattutto riguardanti il mal di schiena iniziano a farsi sentire quando tutto il giorno trasporti carichi pesanti come lavatrici, fotocopiatrici, infissi, porte blindate, distributori automatici, feretri, legna. In italia infatti, negli ultimi anni il mal di schiena è stato la causa principale di assenza dal lavoro per malattia: quasi un lavoratore su tre (circa il 30%) resta a casa per questo motivo.

Per prevenire e curare tale problema la soluzione di cui vogliamo parlarti oggi, in questo articolo, è il carrello saliscale.

Il carrello saliscale che ti salva la schiena

Il carrello saliscale è un carello elettrico, a batteria, che permette al lavoratore di muoversi in piano, salire e scendere le scale portando grossi carichi senza sforzare troppo la schiena e lavorando in totale sicurezza. Un carrello saliscale ad uso industriale solitamente è costruito con un materiale robusto come il ferro, l’alluminio o l’acciaio ed è dotato di una doppia impugnatura che permette al lavoratore di bilanciare il carico a seconda del peso e dei movimenti che deve compiere.

I carrelli saliscale motorizzati possono essere principalmente di due tipologie: a 3 ruote o a cingoli.

Il carrello saliscale a tre ruote si arrampica sui gradini per mezzo della rotazione delle ruote laterali (6 ruote in tutto), in modo elettrico e automatico, senza bisogno di fare sforzi con la schiena o fare fatica. È maneggevole, non rovina le superfici ed è estremamente facile da utilizzare. 

Il carrello cingolato sale e scende i gradini per mezzo di cingoli, è motorizzato e anch’esso permette al lavoratore di non fare fatica. È indicato per quei carichi che superano i 300 kg di portata.

Quanto costa un carrello saliscale e dove si acquista?

Ma dove si compra un carrello saliscale e quanto costa?

I carrelli saliscale elettrici si possono acquistare ovunque, su e-bay, amazon, o anche nelle catene di grande distribuzione come brico o leroy-merlin. Noi vi consigliamo di rivolgervi direttamente alle aziende costruttrici, in quanto esistono anche forme di noleggio a lungo termine e perché in caso di bisogno vi riescono a garantire un’assistenza tempestiva e di qualità.

Il prezzo di un carrello saliscale elettrico può variare in base alla qualità, alla marca, al modello e alla modalità con il quale si decide di acquistarlo. Si può decidere di prenderlo a noleggio per un lungo periodo, in affitto o di acquistarlo completamente.

Parliamo di un investimento a lungo termine non solo economico, ma che va ad influire pesantemente sulla salute in quanto permette di lavorare in sicurezza, con la corretta postura e senza fare fatica. Inoltre un carrello saliscale elettrico permette all’operatore di velocizzare le consegne: ad esempio un carrello saliscale a 3 ruote riesce a salire anche 40 gradini al minuto, una bella media non trovate?

La soluzione ai vostri trasporti è il carrello saliscale elettrico: investi nella tua salute!

About Redazione

Check Also

trattamento cicatrici chirurgo

Come trattare le cicatrici

Le cicatrici sono segni sulla pelle, visibili, che si creano durante la guarigione di un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *