Home / Salute / La dieta deve coinvolgere tutta la famiglia
dieta-famiglia-come-dimagrire

La dieta deve coinvolgere tutta la famiglia

Nella società odierna, l’obesità rappresenta una delle malattie oramai riconosciute tra le più devastanti tra la popolazione, adulta ma anche, purtroppo, più giovane.

Ponendo per assunto che un genitore ha pieno titolo e dovere di insegnare ai propri figli un’alimentazione equilibrata e salutare, il genitore stesso deve assolutamente mettere in pratica tali concetti e sapere come dimagrire nel modo corretto.

Infatti la salute dei figli è strettamente legata a quella dei familiari a loro vicini, soprattutto di mamma e papà. Nel 90% dei casi, genitori obesi generano figli obesi. E’ una sorta di circolo vizioso dal quale non se ne viene a capo.

 

La dieta universale

 

La dieta, considerata come stile di alimentazione mirato al raggiungimento o mantenimento del peso forma in modo efficace, duraturo e, soprattutto, non nocivo, va seguita da tutta la famiglia.

Solo qui in Italia, Paese non considerato nemmeno particolarmente a rischio, un individuo su dieci è obeso, ed uno su tre sovrappeso. Negli USA la situazione è peggiore. Quindi, dobbiamo fare molta attenzione a ciò che portiamo in tavola ogni santo giorno.

Chiaramente, ogni componente del nucleo avrà esigenze nutrizionali differenti; uomini e donne hanno diverse necessità e calorie massime da assumere nel corso della giornata e, in quanto adulti, possono permettersi anche il privilegio di ‘evitare’ qualche alimento, preferendone altri.

L’importante è che non ci siano carenze dal punto di vista nutritivo, ovvero di vitamine e minerali.

Se un uomo adulto non ama la carne, può cibarsi di altri alimenti contenenti un alto numero di proteine, ad oggi in commercio ne troviamo davvero molti: il tofu, il seitan, beveroni proteici, legumi, latticini e pesce.

 

Il cibo spazzatura

 

La società occidentale ci sta portando lentamente (neanche tanto!) ed inesorabilmente verso uno stile di vita sedentario, allo stesso tempo stressante e senza un minuto di tempo per consumare un pasto nutriente e sano.

Infatti è sufficiente fare un giro tra i bancali dei supermercati per rendersi conto di quanto sia cambiata la nostra alimentazione negli ultimi decenni. Non c’è paragone rispetto a quello che mangiavano i nostri nonni. Di certo, loro avevano altre problematiche a cui far fronte, non c’era tutto il ‘benessere’ che oggi ci invade, ma che ci toglie il piacere di una carota fresca di orto o di una bella macedonia con frutta di stagione.

Per cambiare, per stare meglio e per portare in tavola cibi nutrienti e ricchi di sali minerali e vitamine, l’educazione alimentare parte dalla famiglia, dove grandi e piccini consumeranno pranzi e cene leggeri, bilanciati e con materie prime di alta qualità.

Cerchiamo di ritrovare il piacere di stare insieme prediligendo uno stile alimentare che non porti verso l’obesità e che consenta nel tempo di mantenere un fisico asciutto e snello, senza doversi privare di nulla, ma introducendo nell’organismo solamente cibi sani che la natura ci regala.

Evitiamo dunque intingoli, cibi precotti, grassi animali e vegetali, alimenti fritti o di dubbia provenienza. Nel tempo, il nostro corpo ci ringrazierà! E anche i nostri figli, una volta divenuti degli adulti sani e snelli…

 

About Silvia

Check Also

implantologia dentale DrDent.it

Implantologia Dentale per nuovi denti fissi

Implantologia dentale per i tuoi nuovi denti fissi: Dr Dent è una clinica dentale con ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *