Home / Salute / Curare il raffreddore in modo naturale

Curare il raffreddore in modo naturale

Diverse piante officinali vengono indicate per curare il raffreddore in modo naturale: si tratta di rimedi che agiscono beneficamente sui sintomi favorendo in questo modo la guarigione in tempi rapidi e senza far ricorso all’uso di medicinali. Tra i rimedi della nonna più noti si suggerisce l’infuso a base di succo di limone che permette di decongestionare le mucose del naso e della gola, liberando così le vie aeree, in caso di disturbi respiratori il rimedio permette di ripristinare la corretta respirazione, inoltre l’acido citrico permette di creare un ambiente acido in grado di contrastare la proliferazione di virus e di batteri.

Lo zenzero è un altro alleato prezioso in caso di raffreddore basterà preparare una tisana a base di polvere di zenzero, si ottiene un questo modo un rimedio utile contro la congestione nasale, inoltre i principi alla base della radice di zenzero permettono  di ridurre l’infiammazione delle mucose. Per liberare le cavità nasali si possono anche respirare i vapori dell’infuso a base di zenzero fresco grattugiato a cui aggiungere qualche goccia di succo di limone. Si può anche preparare una tisana a base di rafano per favorire la guarigione in caso di raffreddore, ed infatti il rafano è una pianta officinale dall’azione benefica nei confronti del catarro allo stesso modo il rafano è efficace nei confronti dell’apparato respiratorio. Altre tisane vengono suggerite in caso di raffreddore e tra le più popolari ci sono quelle a base di camomilla oppure di menta, due piante officinali che hanno proprietà lenitive e decongestionanti sulla gola. Questi rimedi sono una valida alternativa ai farmaci che possiamo acquistare in farmacia in comode pastiglie come Benactiv gola, Tantum pastiglie e simili che all’apparenza sembrano semplici caramelle, magari arricchite con estratti naturali, ma in realtà contengono flurbiprofene, un principio attivo di sintesi.

Trattandosi di un malessere passeggero, non sono necessari particolari  trattamenti, quindi è possibile curare il raffreddore in modo naturale. Si possono adottare dei semplici rimedi che hanno l’effetto farmacologico di contrastare la congestione nasale e ripristinare la corretta respirazione. Per stappare il naso chiuso, si possono preparare dei suffumigi con acqua calda ed olio essenziale di eucalipto: si può anche adoperare la menta peperita, in questo modo si favorisce la decongestione dei seni nasali, si rende il muco più fluido, inoltre i suffumigi riducono  la pressione su torace e sulle vie nasali. Per rafforzare le difese immunitarie e per sostenere una rapida guarigione, si consiglia l’uso di piante immunostimolanti tra cui l’echinacea ed il sambuco che innalzano le difese immunitarie ed aiutano ad alleviare le manifestazioni sintomatiche tipiche del raffreddore.

About Redazione

Check Also

costola incrinata

Costola incrinata sintomi e cura

La costola incrinata è un problema abbastanza diffuso che se non curato subito e in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *