Home / Salute / Ciclo mestruale irregolare: cause e rimedi
Cause e rimedi Ciclo mestruale irregolare

Ciclo mestruale irregolare: cause e rimedi

Il ciclo mestruale irregolare potrebbe essere sinonimo di una serie di cause che possono trovare un rimedio immediato e che non comportano dei cambiamenti drastici al proprio stile di vita.
Vediamo ora quando il ciclo è regolare e quando invece non lo è, cosa determina questa condizione e quali rimedi potranno essere adottati per fare in modo che questa particolare situazione possa essere rimediata in lassi di tempo rapidi e senza andare incontro a complicazioni di svariato genere.

Il ciclo mestruale: quando è regolare e quando no

Una delle domande che le adolescenti possono porsi prima del loro primo ciclo mestruale, oppure le donne che stanno vivendo questo cambiamento nel loro corpo, consiste nel chiedersi ogni quanto viene il ciclo.
Ebbene questo processo naturale, per poter essere definito come regolare, deve avvenire ogni 28 massimo 30 giorni, ovvero circa una volta al mese.

Accade però che, in alcune occasioni, queste tempistiche non vengano rispettate: se il ciclo si manifesta ogni 25 giorni di parla di polimenorrea, ovvero cicli mestruali che si palesano con grande frequenza, specialmente nel corpo delle giovani che hanno avuto solo di recente le loro prime mestruazioni.

Se invece il ciclo dovesse tardare, quindi sforare il tempo massimo di trenta giorni, in questo caso il problema prende il nome di oligomenorrea e questa situazione potrebbe essere classica nelle donne che hanno un’età adulta o che si avvicinano alla fase della menopausa.

Ovviamente, queste due situazioni, si possono manifestare anche nell’organismo di una donna che ha sempre avuto un ciclo regolare e in alcune occasioni occorrono dei mesi per fare in modo che questo processo si possa stabilizzare nuovamente, ovvero che il ciclo torni a essere regolare.

Ma vediamo ora le cause che comportano un’irregolarità nel processo fisiologico femminile.

Le cause del ciclo mestruale irregolare

Le cause che comportano un anticipo o ritardo del ciclo mestruale, facendolo quindi divenire irregolare, sono similari in entrambe le occasioni.
Una delle prime motivazioni che comporta questa situazione è rappresentata dai problemi ormonali: questi potrebbero infatti avere un’incidenza negativa sull’organismo della donna, comportando quindi un cambio della stessa regolarità e facendo in modo che il ciclo possa palesarsi con ritardi.

Anche disturbi alimentari, come possono essere bulimia oppure anoressia, possono incidere sulla regolare produzione di ormoni che, di conseguenza, non permettono alle ovaie di funzionare in maniera corretta, cosa che comporta un ciclo che in alcune occasioni si presenta in ritardo e in altre in anticipo rispetto quella che dovrebbe essere la data esatta.

Anche lo stress accumulato gioca un ruolo fondamentale: i periodi dove nervosismo e tensione giocano un ruolo fondamentale fanno in modo che l’organismo femminile risenta di questo genere di situazione, comportando quindi ritardi oppure anticipi del ciclo.

Infine anche i farmaci che sono stati prescritti dal medico potrebbero alterare il corretto funzionamento delle ovaie e fare in modo che lo stesso organismo non produca gli ormoni necessari per fare in modo che il ciclo sia regolare.

Queste sono alcune delle diverse cause che comportano ritardi nel ciclo e che possono essere sinonimo di periodo di media lunghezza durante il quale il ciclo diventa appunto irregolare.

I rimedi per il ciclo mestruale irregolare

Quando una donna soffre di questo problema occorre, come prima cosa è necessario cambiare regime alimentare.
I cibi che devono essere assunti devono fare in modo che l’organismo abbia tutte le sostanze nutrizionali che regolarizzano il corretto funzionamento dei vari organi, ovaie comprese.
Praticare attività fisica senza eccessi permette di regolarizzare il proprio organismo, evitando quindi che la troppa sedentarietà possa essere sinonimo di problemi di questo genere.

Valutare bene le controindicazioni di determinati farmaci aiuta a regolarizzare il ciclo, dato che si eviteranno determinate sostanze che sono sinonimo di ormoni che non vengono prodotti nella giusta quantità e che possono avere un impatto negativo sull’organismo stesso.

Infine cercare di calmarsi e prevenire che lo stress possa essere una costante, nonché l’assunzione di infusi a base di soia e salvia officinalis, permettono alle ovaie di svolgere in maniera corretta il loro compito.

Queste sono quindi tutte le diverse cause che identificano un ciclo mestruale irregolare, nonché i diversi rimedi che potranno essere sfruttati per fare in modo che questo problema possa essere facilmente combattuto.

About alp

Check Also

vertigini

Cosa sono e come si curano le vertigini

Le vertigini rappresentano una patologia che si manifesta in maniera improvvisa, indipendentemente dall’età o dal ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *