Home / Farmaci / Antispasmina colica: a cosa serve

Antispasmina colica: a cosa serve

Antispasmina colica quando utilizzarla

L’Antispasmina colica è un farmaco da banco tra i più efficaci presenti sul mercato per il trattamento degli spasmi e dei dolori gastrointestinali quando questi sono dovuti a contrazioni involontarie della muscolatura liscia dell`intestino e dello stomaco. Per contrastare questi, bisogna avere un farmaco che con la sua azione sia capace di bloccare gli stimoli nervosi che generano le contrazioni muscolari e allo stesso tempo di rilassare le strutture muscolari lisce degli organi interessati. I principi attivi della papaverina cloridrato e della belladonna, sono usati in questo farmaco.

Antispasmina colica: posologia

Anche se un uso corretto non ha maggiori controindicazioni, si consiglia di consultare un professionista della medicina prima di usare questo prodotto in quanto, come tutti i farmaci, l’uso dell’Antispasmina Colica può in, alcuni casi, essere controindicato o provocare degli effetti collaterali indesiderati che possono essere, ritenzione urinaria (difficoltà a urinare), alterazioni del ritmo cardiaco, difficoltà respiratoria, agitazione, stato di confusione mentale. La dose raccomandata dell’Antispasmina Colica negli adulti va da 2 a 6 compresse al giorno per Antispasmina Colica tipo <>da 10 mg + 10 mg oppure da 1 a 3 compresse al giorno per l’Antispasmina Colica tipo <> 50 mg+50 mg. Le compresse vanno deglutite intere a stomaco vuoto prima dei pasti o al momento del bisogno e non vanno masticate in quanto, per la massima efficacia della loro azione, devono giungere intatte nell’intestino. Questo è un farmaco da usare solo per brevi periodi. Nel caso di diarrea i confetti possono essere venir espulsi interi, per cui eccezionalmente per qualche giorno si consiglia di ingerire i confetti dopo averli frammentati.

Antispasmina Colica: il prezzo

L’Antispasmina Colica è disponibile in due tipi, normale 10 mg 10 mg oppure il tipo <> 50 mg+10 mg, ogni astuccio contiene 30 compresse rivestite e si possono trovare sia sul mercato convenzionale a un prezzo variabile che va da 6 ai 7,5 euro. Il suo prezzo, accompagnato sia dalla sua efficacia sia dalle limitate controindicazioni ed effetti collaterali nocivi, fa questo prodotto il più conveniente sul mercato nella cura di dolori gastrointestinali.

About Redazione

Check Also

biochetasi supposte

Biochetasi supposte per adulti e bambini: quando assumerla

Biochetasi supposte: quando serve? Questo medicinale è l’ideale per combattere i sintomi dovuti a problemi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *