Home / Benessere / Segale cornuta i benefici in omeopatia
segale cornuta

Segale cornuta i benefici in omeopatia

La segale cornuta: proprietà e benefici omeopatici

A volte anche il fungo più cattivo per la pianta si più trasformare in uno dei rimedi omeopatici più importanti. Questo parassita della graminacea era conosciuto sin dalla sua antichità, dove ovviamente non era conosciuto e spesso si incorreva in tantissime problematiche relative alla sua intossicazione. Le persone erano considerate impossessate dal diavolo, l’abuso di queste farine contaminate portavano alla paralisi del sistema nervoso simpatico e soprattutto poteva portare vasocostrizione e cancrena alle estremità del corpo. Oggi con il progresso e l’evoluzione medica siamo riusciti a studiare anche tutti gli effetti benefici di piccole quantità di questa pericolosa ma utilissima pianta. I cornetti ricurvi prodotti da questo fungo sono ricchi di alcaloidi, ergonovina, ergotossina, ergotamina, ergotinina, acido lisergico, istamina e acetilcolina. Costituenti fondamentali che possono essere usati per curare attacchi emicranici e cefalee, grazie alle loro innate qualità di vasocostrittori. L’assunzione di questi farmaci non ci espone ovviamente al rischio di intossicazioni o anche al fastidioso fuoco di Sant’Antonio, visto che la preparazione di tali medicinali si basa sulle giuste tecniche di riduzione e soprattutto di dosaggi controllati. Con questo particolare fungo è inoltre possibile curare morbo di Parkinson, iperprolattinemia, adenomi ipofisari, amenorrea prolattino-dipendente, disfunzioni mestruali, acromegalia, ipogonadismo. Naturalmente come tutti i medicinali omeopatici anche la segale cornuta potrebbe portare a fastidiose controindicazioni, è ovviamente sconsigliato l’uso di tale sostanze a persone in stato di gravidanza e allattamento e alle persone con problemi circolatori periferici. Nell’antichità questa sostanza era usata anche come un accelerante del parto.



Segale cornuta dove trovarla

Oggi è estremamente difficile trovare la segale cornuta in commercio. Le varie aziende che si sono affidate alle nuove specie di graminacee, più soggette alla proliferazione del fungo responsabile, cercano di combatterlo in tutti i modi. È inoltre molto pericoloso pensare di creare rimedi fai da te dalla pianta originale, che ci esporrebbero a pericolose controindicazioni che in casi estremi potrebbero mettere a repentaglio la nostra preziosa vita. Anche se oggi sono pochissimi i casi accertati di intossicazioni da segale cornuta per tutti i prodotti industriali o semi industriali, non è difficile trovare questi effetti tra il bestiame alimentato a foraggio. In erboristeria è possibile trovare vari medicinali a base di segale cornuta ottenuti dalla sintesi di questa pianta che possono essere un vero toccasana per tutti i fastidi legati ad attacchi di emicranie e cefalee. In alcuni casi può essere usato anche come rimedio alle emorragie vista la sua potente azione come vasocostrittore.

About Redazione

Check Also

ravanelli

Ravanelli: proprietà, benefici e controindicazioni

I ravanelli sono degli ortaggi ricchi di proprietà nutrizionali perfetti da consumare in ogni tipologia ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *