Home / Benessere / Rimedi naturali contro le zanzare

Rimedi naturali contro le zanzare

L’estate è la stagione più attesa e desiderata. Sinonimo di vacanze, eventi, grigliate con gli amici, lunghe passeggiate e giochi al parco o in giardino, cela purtroppo qualche nota stonata: le zanzare. Questi fastidiosi insetti rappresentano un incubo ricorrente. Per liberarsene definitivamente, a poco giovano i tanto sponsorizzati insetticidi o le piastrine, efficaci ma dannosi per la salute. La natura fornisce diversi rimedi naturali contro le zanzare, dagli oli essenziali alle piante.

OLI ESSENZIALI. La lavanda, il tea tree, la menta, il rosmarino, il basilico, il timo, la citronella, il geranio, l’erba gatta e quella cipollina sono profumazioni intense e molto poco gradite dalle zanzare. Versate 30-40 gocce di olio essenziale in un flaconcino e combinatele con l’acqua distillata, mezzo cucchiaio di glicerina ed acqua di amamelide. In alternativa, diffondetene l’essenza con speciali bruciatori.

ACETO E LIMONE. Per allontanare efficacemente le zanzare, versate in un piatto di plastica una generosa quantità di aceto e qualche fetta di limone. L’odore particolarmente intenso avrà azione repellente su questi fastidiosissimi insetti.

PIANTE. Contro le zanzare, adornate il terrazzo o il giardino con alcune piante repellenti. Ottime la lavanda, il geranio, la citronella, il basilico, la menta, il rosmarino e l’aglio. Queste varietà sono peraltro molto semplici da coltivare e non richiedono particolari attenzioni.

CANDELE FAI-DA-TE. Per allontanare le zanzare dagli ambienti interni oppure esterni, realizzate delle semplicissime candele fai-da-te. Procuratevi della cera, oli essenziali di geranio, lavanda o citronella, degli stoppini, dei ferma-stoppini ed un contenitore in vetro. Versate 30 gocce di olio essenziale nella cera sciolta e lasciate raffreddare il tutto. La sera prima di andare a letto o prima di una cena all’aperto, accendete la candela per proteggere voi ed i vostri cari dalle zanzare.

ZANZARIERE. Per impedire l’ingresso indesiderato delle zanzare in casa, montate delle zanzariere su tutte le porte, le finestre ma anche su ogni letto. In quest’ultimo caso, ricordatevi di chiuderle bene per garantirne l’efficacia.

TRAPPOLE. Contro le zanzare esistono diversi trucchetti. Popolate, ad esempio, la classica vasca decorativa da giardino con dei pesci rossi. In alternativa, acquistate una casetta per pipistrelli, in qualsiasi negozio di animali oppure supermercato. Quando verrà presto abitata, difficilmente circoleranno zanzare.

REPELLENTI NATURALI. Per scoraggiare le zanzare nei luoghi aperti, strofinate sulla pelle le bacche di vaniglia, ma anche le foglie di salvia, bergamotto, artemisia, assenzio ed ananas. L’effetto durerà un’ora circa. Dopodiché l’applicazione andrà ripetuta.

About Redazione

Check Also

segale cornuta

Segale cornuta i benefici in omeopatia

La segale cornuta: proprietà e benefici omeopatici A volte anche il fungo più cattivo per ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *