Home / Benessere / Mangostano: benefici e controindicazioni
mangostano

Mangostano: benefici e controindicazioni

Il mangostano è un frutto tropicale sempreverde, originario del Sud-Est asiatico. Mangiare questo frutto apporta numerosi benefici all’organismo umano. Innanzitutto, il mangostano è ricco di carboidrati e di fibre, e quindi ha delle proprietà digestive, in grado di combattere il gonfiore dell’intestino, di prevenire la formazione di gas intestinali e di evitare la manifestazione di episodi di costipazione intestinale e di diarrea.
Questo frutto ha delle proprietà antiossidanti, per l’elevata concentrazione di xantoni, che contrastano l’insorgere di fenomeni infiammatori quelli dell’invecchiamento cellulare.
Il succo di mangostano aiuta il nostro organismo a combattere l’acne, la psoriasi e gli eczemi. In aggiunta, questa sostanza rafforza le nostre difese immunitarie ed è utile per prevenire alcune malattie, come ad esempio il Parkinson e l’Alzheimer.

Mangostano controindicazioni

Le persone ipersensibili dovrebbero evitare di mangiare il mangostano, in quanto l’assunzione di questo frutto potrebbe causare loro delle eruzioni cutanee, e la comparsa di prurito e orticaria. In più, questi individui rischierebbero di avvertire del dolore al torace e la bocca e la gola si potrebbero gonfiare. In tali situazioni è consigliato avvertire il medico.
Il consumo di mangostano è sconsigliato a chi prende dei farmaci anticoagulanti, perchè queste persone andrebbero incontro a delle emorragie gastrointestinali.
Chi si sta sottoponendo a chemioterapia, deve evitare di bere questo frutto tropicale, in quanto quest’ultimo distrugge i radicali liberi, grazie ai quali i medicinali chemioterapici distruggono i tumori.

Mangostano frutto fresco: come si mangia

Per consumare il mangostano, bisogna togliere la buccia violacea e mangiare la polpa bianca, il cui succo è molto gustoso e dolce.
In alternativa, questo frutto tropicale può essere ultilizzato per arricchire dei cibi dolci o salati.

Integratori e succhi di mangostano

Il mangostano può diventare un perfetto integratore, sotto forma di succo o capsule. Questi prodotti contengono di solito l’estratto liofilizzato del frutto e sono degli ottimi integratori alimentari, in quanto sono ricchi di vitamina B, C e di potassio.
Gli integratori a base di mangostano sono consigliati durante i cambi di stagione, oppure nei mesi invernali, vale a dire nei periodi in cui le nostre difese immunitarie hanno bisogno di maggiore aiuto per combattere batteri e virus.

Mangostano dove si compra e prezzi

I prodotti, contenenti il principio attivo di mangostano, possono essere acquistati, sotto forma di capsule, succo, lozioni, tè e acqua aromatizzata, o in erboristeria o su diversi siti online. I prezzi di questi prodotti sono vari e possono oscillare da un minimo di 7 euro ad un massimo di 50 euro.

About Redazione

Check Also

alloro

Alloro: tutte le proprietà benefiche per l’organismo

Desiderate un rimedio naturale efficace, capace di sconfiggere alcuni disturbi divenuti comuni al giorno d’oggi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *