Home / Benessere / Le lampade di sale funzionano davvero?
lampada di sale

Le lampade di sale funzionano davvero?

Le lampade di sale, sono dei deumidificatori naturali, che vengono ricavate da blocchi di cristalli di sale rosa dell’Himalaya ognuno con forme e dimensioni diverse. All’interno vengono inserite delle lampadine che emettono una luce elegante con sfumature cromatiche azzurre, arancio, gialle, violette utilizzate nella cromoterapia, per diffondere armonia favorendo il benessere ed il rilassamento dell’organismo. Qualunque lampadina può andare bene a patto che non si tratti di lampadine a led che non sprigionano il calore necessario affinché il sale esplichi la sua azione purificatrice.
Le lampade di sale purificano l’ambiente liberando ioni negativi che neutralizzano l’ eccesso di ioni positivi, liberati dalle apparecchiature elettroniche di ultima generazione, che causano malessere generale, stress e mal di testa e che sembra influiscano negativamente sulla produzione di serotonina che è l’ormone del buon umore. Questo processo di neutralizzazione, avviene con un semplice meccanismo: il sale della lampada, a contatto con le micromolecole di acqua presenti nell’ambiente, reagisce grazie al calore prodotto dalla lampadina, rilasciando ioni sodio e cloro, carichi negativamente. Grazie alla loro azione quindi funzionano anche da deumidificatori trattenendo l’umido delle stanza. L’ efficacia di una lampada è proporzionale alle sue dimensioni e al suo peso. Le lampade, per poter funzionare bene, devono restare accese per almeno cinque ore in modo che il calore sprigionato dalla lampadina venga bene in contatto con il sale. Così per godere dell’ azione rilassante e favorire il sonno, basterà posizionare in camera la lampada ed accenderla almeno quattro o cinque ore prima di andare a letto.
Perché la lampada mantenga la sua efficacia, deve essere spolverata ogni tanto usando una spazzola con setole delicate, inoltre si dovranno rimuove i pezzi di sale che è cristallizzato.
Tenere accesa una lampada di sale, specie di notte, fa si che molti dolori muscolari, mal di schiena e male alle ginocchia dovuti all’ umidità della stanza, spariscano con il tempo. Ancora la luce armoniosa della lampada, unita alla liberazione di ioni negativi è utile per conciliare il sonno specie nei bimbi. Prevengono i raffreddori e l’influenza perché impediscono la diffusione di virus e batteri e quindi sono utili in ambienti condivisi tra diverse persone. Grazie alla loro capacità di ionizzare l’ aria, regolare l’ umidità e purificare l ‘aria da fumo e polveri riducono gli attacchi di asma e le allergie ed anche chi soffre di sinusite avrà i suoi benefici.
Assorbendo l’ umidità possono rovinare i mobili su cui poggiano ed è quindi bene utilizzare una base meglio se in legno, inoltre bisogna stare attenti a che l’ aria di casa non diventi particolarmente secca.

About Redazione

Check Also

pancia

Elisir ambrosiano: benefici e utilizzo

Devi sapere che Elisir ambrosiano è un importante integratore alimentare. Questo prodotto è composto da ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *