Home / Benessere / I fiori di Bach funzionano davvero?
fiori di bach

I fiori di Bach funzionano davvero?

Cosa sono i Fiori di Bach

I fiori di Bach sono stati scoperti circa 80 anni fa dal Dr. Edward Bach, e tutt’oggi ancora vengono utilizzati, questa scoperta fu realizzata grazie a una innata passione del dottore verso l’omeopatia.
Nella sua lunghissima ricerca il Dr.Bach ha individuato 38 fiori che regalassero delle essenze, capaci di guarire diversi disturbi emotivi dei suoi pazienti.
Queste essenze infatti sembrano poter guarire automaticamente gli aspetti negativi emotivi del paziente.
L’utilizzo di queste essenze non ha controindicazioni e possono essere utilizzate anche dai bambini, poiché sono naturali e non creano dipendenza.
I fiori di Bach possono essere assunti anche insieme ad altri rimedi omeopatici, per eliminare i sintomi psicosomatici e mantenere un certo equilibrio mentale.

I fiori di Bach, quando vengono utilizzati e i benefici

I fiori di Bach aiutano molto in situazioni di spavento, ansia, insonnia e stress, sono utili anche per le disfunzioni mestruali, allergie, problemi ormonali e tachicardia.
Possono servire inoltre in determinate situazioni della vita come ad esempio ( in vecchiaia, dopo il parto, crisi adolescenziali, ecc.), viene utilizzata in tutte quelle occasioni dove ci si ritrova in una situazione mentale poco serena.

Fiori di Bach dosaggi

L’utilizzo è molto semplice: bastano due gocce di essenza in 30ml di acqua naturale e due cucchiai di brandy che serve come conservante. Questa soluzione deve essere assunta dal paziente in quattro gocce, per almeno quattro volte al giorno
La durata di assunzione cambia in base alle esigenze del paziente e al suo stato di salute da curare, varia da due settimane ad un paio di mesi.

Fiori di Bach: sono efficaci? Funzionano davvero?

Ad oggi dopo diversi studi non c’è alcuna prova scientifica, che attesti che i fiori di Bach possono avere un effetto diverso dai classici rimedi omeopatici, ovvero quello di agire con un effetto placebo, dettato dalla mente e la suggestione durante la sua assunzione.
La scienza ritiene che utilizzare i fiori di Bach sia totalmente inutile e che non avrebbe nessun vantaggio se non quello di illuderci. E anche vero però che molte testimonianze confermano che dopo l’utilizzo hanno avuto un vero e proprio giovamento, migliorando la loro situazione emotiva giorno dopo giorno.
Una cosa è certa provarli non recherebbe alcun danno al nostro corpo, visto che sono privi di controindicazioni e sono totalmente innocue, questo almeno è comprovato a livello scientifico.

About Redazione

Check Also

fagioli azuki

Fagioli azuki: proprietà e benefici

In un mondo in cui il consumatore può trovare prodotti provenienti da tutto il mondo, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *