Home / Bellezza / Dieta estiva: è già ora di iniziare?
dieta estiva

Dieta estiva: è già ora di iniziare?

È troppo presto per iniziare a pensare alla prova costume? Niente affatto, anzi, cominciare adesso ti permetterà di arrivare all’estate in forma smagliante senza doverti affannare con diete restrittive e allenamenti sfiancanti in palestra all’ultimo minuto. Come perdere peso in maniera naturale, efficace e costante per arrivare alle vacanze estive con una silhouette invidiabile? Quali sono le diete più indicate?

La dieta ipocalorica in vista dell’estate

Devi sempre tenere presente che il dimagrimento è una questione puramente matematica: se ingerisci quotidianamente meno calorie di quante ne consumi perdi peso. Giocare d’anticipo ti può aiutare, perché puoi strutturare un’efficace dieta a basso regime di calorie senza doverne tagliare una quota eccessiva, visto che hai diversi mesi davanti a te prima di sfoggiare il bikini. Ricordati che nessuna dieta dovrebbe fornire meno di 1200 calorie al giorno: il rischio è quello di affamare l’organismo, con il risultato di riacquistare tutti i kg. persi con tanta fatica al primo sgarro. Ecco l’esempio di una dieta estiva sana ed equilibrata che, se seguita con costanza, ti permetterà di eliminare qualche kg. superfluo senza troppi sacrifici. A colazione concediti del caffè e poi scegli tra yogurt o latte con dei cereali integrali, del pane integrale tostato con miele o marmellata e frutta. A pranzo prediligi un primo leggero, accompagnato da tante verdure o un’insalatona e a cena opta per una porzione di proteine magre con un contorno di verdure cotte o crude. Per gli spuntini del mattino e del pomeriggio punta sulla frutta secca o sui centrifugati.

La dieta Dukan

Un altro regime che funziona molto bene è la dieta Dukan. Se fatta seguendo alla lettera le sue regole, non solo ti farà perdere i kg. in eccesso molto velocemente ma ti regalerà salute ed energia. La dieta Dukan consiste nel mangiare, per i primi tre giorni, solo proteine: carne, pesce, uova e latticini magri. Finita questa fase d’attacco, puoi introdurre le verdure a giorni alterni, da abbinare ai tuoi piatti. Ogni giorno, inoltre, dovrai assumere tre cucchiai di crusca d’avena: questo ti permetterà di assicurare al tuo organismo la giusta dose di zuccheri e carboidrati. Con la dieta Dukan perdi peso grazie all’attivazione della termogenesi: il tuo corpo brucia molte calorie per digerire le proteine e questo alza il metabolismo. Ciò significa che, anche a riposo, brucerai di più. L’efficienza del tuo metabolismo basale, inoltre, resterà più alta anche alla fine della dieta: questo impedisce di riacquistare il peso perso, innescando il fastidioso effetto yo-yo.

About Redazione

Check Also

corsa

Come avere un sedere perfetto come le brasiliane

Molte donne sanno che il lato b è uno delle parti femminile più apprezzate dagli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *