Home / Bellezza / Correttori nasali alternativi al Rhino correct

Correttori nasali alternativi al Rhino correct

Da qualche tempo, sono entrati in commercio prodotti ed oggetti che, in alterativa alla soluzione chirurgica rappresentata dalla rinoplastica, sono in grado di correggere le imperfezioni del naso. Tra quelli più famosi ed utilizzati vi è senza ombra di dubbio il correttore nasale Rhino Correct.
Tuttavia, è cosa buona e giusta precisare che è lo stesso mercato ad offrire al cliente numerose ed altrettanto valide alternative, a loro volta comprese in fasce di prezzo differenti.
Dissimili sono inoltre le caratteristiche tecniche che ne riguardano il funzionamento.
In apertura, la prima alternativa è il correttore nasale Sodial, quello che certamente prevede un corrispettivo economico minore.
Come tutti i correttori nasali, Sodial riesce a modellare e sollevare il naso senza bisogno di costose operazioni chirurgiche. Un corretto uso prevede un indosso costante ad assiduo, a cadenza quotidiana e relativamente prolungato nel tempo. Sono infatti sufficienti solo quindici minuti al giorno.
A dispetto della funzione che estrinseca, le ridotte dimensioni del correttore nasale Sodial, solo 6X4,5cm, ne consentono un utilizzo ideale anche dal punto di vista prettamente pratico.
Secondo modello citabile, in alternativa al Rhino Correct, è il correttore nasale Massager.
Rispetto al modello precedentemente descritto, siffatto prodotto presenta delle dimensioni leggermente più accentuate, particolare che tuttavia non viaggia a discapito di una praticità anche qui garantita. Seconda differenza rispetto al primo modello è il prezzo, che è compreso in un range di valori tra i 25 ed i 30 euro.
A conferma della sua estrema comodità, il correttore nasale Massager non rappresenta un gesto quotidiano fastidioso e routinario, ma una coccola che la sua funzione massaggiatrice non può altro che addolcirne gli effetti.
Terzo modello elencabile è il correttore nasale Vorcool.
Il prezzo è, anche in questo caso, adatto a tutte le tasche, con la differenza che, rispetto agli altri due modelli citati prima, il kit comprende ben due pezzi.
Il primo deputato esclusivamente al raddrizzamento del naso, il secondo avente la funzione di sollevarlo.
Disponibile in due piacevoli colorazioni, blu e rosa, il correttore nasale Vorcool raccomanda anch’esso un uso quotidiano che non superi i 10-15 minuti. In ultimo, non in ordine di importanza tuttavia, utile è descrivere l’efficacia del modello Rhino Correct, quello più valido qualitativamente parlando. La presenza di morbidi cuscinetti in silicone gli permette di adattarsi a qualsiasi tipologia di naso, con risultati se non altro considerevoli. Infatti, un utilizzo costante provoca un restringimento delle dimensioni del caso fino a 2 millimetri al mese.

About Redazione

Check Also

estate

Consigli di bellezza per prepararsi all’estate

Ormai ci siamo: l’estate è davvero alle porte, e il desiderio di scoprirsi, alleggerendo il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *